L’idea nasce dal meraviglioso libro “Walk and Look” di Katsumi Komagata. Il libro, che non è un normale libro, è composto da 4 parti autonome, ognuna delle quali contiene due immagini che entrano in dialogo, creando degli spunti narrativi, attraverso un semplice gioco ottico e un perfetto lavoro cartotecnico. Grazie a una piegatura a fisarmonica è possibile osservare due immagini che se guardate da di fonte si confondono e si interrompono a vicenda ma se guardate da una prospettiva laterale vengono lette una alla volta singolarmente.

Abbiamo provato ad immaginare questo gioco su grande formato, che potesse interagire con il paesaggio urbano e che potesse attrarre l’attenzione dei passanti. Abbiamo trasformato il lavoro di Komagata in un’insegna luminosa che diventa animata passandoci davanti. Occhi che si aprono e si chiudono che ti guardano, che ti accolgono e che ti salutano quando vai via.

Uno sguardo verso il fuori per provare a guardare le cose da un’altro punto di vista!

Details & Info

Insegna zig zag con illusione ottica per Ministudio, via Pepe 18, Milano. Struttura in ferro e plexiglass opalino. Progetto di Anna Resmini, The Most studio.